Spread the love

 

 Possedere un animale domestico, come un gatto, ha dimostrato di ridurre lo stress ed i livelli di pressione sanguigna.  Portare un nuovo gatto a casa può essere un momento emozionante, ma è importante considerare attentamente la decisione. Scegliere il gatto giusto per te, considerare il tuo stile di vita, la tua famiglia ed il tuo ambiente ti aiuterà a garantire a te e al tuo amico felino una vita sana e felice.

Considera un impegno a lungo termine.

I gatti possono vivere fino a 20 anni. Se adotti o acquisti un gatto, potrebbe essere a casa con te per un tempo molto lungo!. Assicurati, quindi, di impegnarti di assicurare al tuo amico peloso una “casa per sempre”. 

Assicurati di tenere il  gatto in casa. 

I gatti possono essere un’ottima scelta per le persone con spazio limitato, come gli abitanti di appartamenti. I gatti in realtà non dovrebbero essere gatti “esterni”. I gatti indoor in generale vivono più a lungo e in condizioni di vita più sane rispetto ai gatti esterni e hanno un rischio minore di sviluppare malattie e ferite. I gatti indoor sono anche più a loro agio con gli umani.

Assicurati di avere abbastanza tempo per un gatto. 

I gatti di solito non richiedono la stessa compagnia dei cani, ma tuttavia è importante considerare quanto tempo dovrai dedicare al tuo gatto. Se non avrai il tempo di giocare con il tuo gatto, fornirgli  il cibo, assicurargli la giusta attenzione e legarti con esso, potrebbe non essere il momento giusto per accogliere in casa il tuo felino.

Dovresti essere in grado di dedicare almeno un’ora al giorno al tuo gatto. Questo ti aiuterà a legare con lui e lo manterrà felice ed in salute. Il grooming quotidiano, che può richiedere fino a 20-30 minuti, sarà sicuramente necessario se si adotta una razza a pelo lungo. I gattini richiedono  un certo impegno perché devono essere addestrati ad utilizzare una lettiera, a non graffiare i mobili e le tende, etc.

Esamina il tuo budget.

Nutrire e prendersi cura di un gatto non è gratuito. Il costo può variare tra i 300 ai 1000 euro all’anno in media. Le tue spese variano a seconda che tu abbia un gattino o un gatto adulto, il tipo di razza, le cure veterinarie e la pulizia professionale dell’animale. Da considerare, altresì, le vaccinazioni, le sverminazioni e gli imprevisti su cure e malattie.

Considera la tua famiglia

Devi considerare lo stato del  tuo ambiente domestico prima di adottare un gatto. Ecco alcune domande da porsi:

Hai già altri animali domestici? Un nuovo gatti si adatterà a loro?

Hai bambini piccoli? I bambini piccoli possono essere troppo esuberanti con i gattini e possono danneggiarli accidentalmente. 

Qual è il livello di attività nella tua famiglia? Sei energico o preferisci tranquillamente rilassarsi sul divano? I gattini tendono ad essere molto attivi ed avranno bisogno di una supervisione costante. I gatti adulti sono spesso più calmi ed hanno bisogno di un minore controllo, anche se questo può variare in base alla razza e persino al gatto individuale.

Considera eventuali  problemi di salute

Se tu o qualcuno tua vostra famiglia soffrite di allergie o di altri problemi di salute, considerate in che modo un gatto potrebbe influenzarli. Milioni di persone sono allergiche a cose come peli di animali domestici, saliva, pelle morta e urina.  Considerare la lunghezza del pelo della razza può aiutare a prevenire problemi di allergia.

Una razza a pelo corto (pelo liscio lucido) è la cosa migliore per la maggior parte delle persone. Questi gatti di solito non richiedono una pulizia estesa.  I gatti a pelo medio e quelli a pelo lungo  richiedono una pulizia frequente ed accurata. Avrai bisogno di spazzolare e pettinare la loro pelliccia regolarmente. Per i gatti a pelo lungo, la pulizia è spesso richiesta quotidianamente.

Alcune razze sono sprovvisti di pelo e per questo  ipoallergenici. Tuttavia, questi gatti diventano regolarmente molto freddi e richiedono degli indumenti per tenerli al caldo. Inoltre non essendo pelosi potrebbero dare sgradevoli sensazioni al tatto.

 Scegli il tipo giusto di gatto per te.

 Il tipo e l’età del felino che adotterai influenzeranno il tipo di relazione che hai con esso. Vuoi un gatto che siederà sulle tue ginocchia e ti rilasserà? Preferiresti un gatto che ti farà divertire e interagire con te?  Considerando ciò che speri di ottenere da un gatto ti aiuterà a decidere che tipo di gatto è giusto per te.

Le personalità dei gattini non sono completamente sviluppate, quindi può essere più difficile sapere quale tipo di atteggiamento e relazione avranno con te fino a quando non saranno più grandi.

Ricerca razze feline. I gatti di razza hanno vantaggi e svantaggi. Le razze feline hanno caratteristiche distinte che sono spesso tramandate da generazioni, come la tendenza del Siamese a miagolare sempre o la volontà di un siberiano di essere maneggiato. Se è molto importante che il tuo gatto abbia una caratteristica particolare, potresti considerare un gatto di razza, ma ricorda che non è garantito che nessun tratto sarà presente in ogni singolo gatto. 

Anche i gatti di razza tendono ad avere particolari problemi di salute. Ad esempio, i gatti persiani e himalayani tendono ad avere problemi di cuore e problemi ai reni, mentre i Maine Coon hanno problemi all’anca e problemi cardiaci.