Bobtail Americano

Con la sua coda corta, le orecchie e le dita trapuntate e il corpo potente, il Bobtail americana ha un aspetto decisamente selvaggio.

  • Storia

Il gatto bobtail, è il risultato di una naturale mutazione genetica che  ha causato una coda accorciata, questi animali sono apparsi in vari luoghi nel corso dei secoli, dal Giappone all’Isola di Man. A volte vengono notati dalle persone giuste e voilà! Una nuova razza è nata. Così è stato per l’American Bobtail, che discende da un gattino dalla coda corta, acquisito da John e Brenda Sanders durante una vacanza in Arizona. Lo chiamarono Yodi, e divenne il padre della razza negli swing degli anni ’60.  Leggi tutto

Gatto American Shorthair

  • Storia

Questi gatti erano indubbiamente tra i passeggeri e l’equipaggio che sbarcarono dal Mayflower quando arrivò a Plymouth, nel Massachusetts, nel 1620. Alcuni dei discendenti di quei gatti marini, conosciuti prosaicamente come i pappagalli, o i cagnolini domestici, divennero ciò che oggi conosciamo come American Shorthair. Leggi tutto

Gatto American Curl

Storia

L’American Curl è una delle più giovani razze di gatti. Nacque da una naturale mutazione genetica che apparve per la prima volta in Shulamith, si trattava di un gattino nero randagio con lunghi capelli setosi e strane orecchie arricciate all’indietro. Si diresse verso l’accogliente porta di Joe e Grace Ruga a Lakewood, in California che furono ben felici di accoglierlo in casa. Leggi tutto

Il gatto abissino

Storia

Mostrare i gatti era di gran moda nel tardo periodo vittoriano. Una delle razze insolite esposte al Crystal Palace Cat Show nel 1871 fu un abissino – “catturato nella tarda Guerra d’Abissinia” – che si qualificò al terzo posto. Il rapporto sulla sfilata, pubblicato nel numero del 27 gennaio 1872 di Harper’s Weekly, fu la prima menzione conosciuta sulla stampa della razza. Leggi tutto