Come spazzolare il gatto

Spread the love

Suggerimenti per spazzolare il tuo gatto

Perché spazzolare il tuo gatto è una buona idea?

Spazzolare il tuo micio è una delle cose principali che devi fare per tenerlo felice e ben curato. Ti dà anche l’opportunità di legare con lui e di dare al suo corpo un controllo per assicurarti che non vi siano problemi.

Il grooming dei gatti può essere un’esperienza piacevole sia per te che per il tuo gatto, soprattutto se inizi quando il felino è giovane, in modo che possa abituarsi all’idea.

La spazzolatura dei gatti è particolarmente indicata per gatti a pelo lungo e gatti semi-pelo lungo, anche se i gatti a pelo corto dovrebbero comunque essere ben curati e spazzolati. 

 Aiutare l’animale a rimuovere i peli in eccesso aiuta anche a ridurre al minimo le palle di pelo che possono accumularsi nel sistema digestivo del gatto. Infatti occasionalmente, la pelliccia si solidifica in un pallino e può rimanere bloccata negli intestini del tuo gatto. In casi estremi, questo richiederà una visita dal veterinario e può divenire una condizione abbastanza seria.

Strumenti per spazzolare il tuo gatto di gattino

Le tue mani sono i primi strumenti. La rimozione dei peli di gatto in eccesso può essere eseguita semplicemente accarezzando il gatto con la mano. Ciò fornisce anche un’azione lucidante che aiuta a conferire al mantello del tuo gatto una lucentezza bella e sana.

Gli strumenti per la cura del gatto in più di cui avrai bisogno dipendono dal tipo di pelo del tuo gatto.  Puoi trovare diversi tipi di spazzole e strumenti  presso il tuo negozio di animali domestici e online. Si va dai soffici spazzolini in gomma a pettini metallici a denti larghi ai guanti appositi per questa pratica. Provali e vedi cosa funziona meglio per il tuo gatto e per te. 

 

Tecniche di spazzolamento

Parla tranquillamente al tuo gatto mentre lo stai curando. Rendigli   piacevole questa esperienza e  ricompensalo con una sessione di gioco o, occasionalmente, con qualche gustosa crocchetta .

Puoi mettere un asciugamano sulle gambe e sistemare delicatamente il gattino sulle ginocchia per iniziare a spazzolarlo. Assicurati di avere pronto tutto ciò di cui hai bisogno prima di iniziare.

Cerca di spazzolare il maggior numero di parti del corpo del tuo gatto, puoi iniziare dalla testa dirigendoti verso la coda (non dimenticare la sua pancia), ma puoi anche osservare quello che sembra funzionare meglio per te. Se non riesci a fare tutto in una volta sola, va bene, puoi finire più tardi o in un altro giorno. Forzarlo diventerebbe un’esperienza negativa per entrambi.

Quanto spesso è necessario spazzolare il tuo gatto?

Gatti a pelo corto – Questo può essere necessario solo un paio di volte a settimana, a seconda del gatto.

Gatti a pelo lungo e Gatti semi-pelo lungo – Questi gattini dovrebbero, idealmente, essere curati una volta al giorno. Oltre a prevenire fastidiosi boli di pelo, questo eviterà anche una pelliccia da gatto arruffato difficile da curare, e renderà più facile mantenere una casa pulita quasi senza peli.