Il mio gatto mangia le mie piante

Spread the love

Il mio mangia le mie piante? Hai mai trovato il tuo amico a rosicchiare tranquillamente le tue piante?

Non sai come impedirgli di fare un bel taglio ai tuoi fiori o di restituire la terra quando non ci sei?

Sappi prima che se il tuo gatto mangia le tue piante non è solo per farti urlare.

Prima capiremo perché il tuo gatto è così interessato alle piante. Allora, ti spiegherò come fare in modo che il tuo gatto non produca più delle tue piante di veri scheletri vegetali.
 

Il mio gatto mangia le mie piante, perché  ?

Ci sono diversi motivi per cui il tuo gatto può mangiare le piante:

Innanzitutto, se il tuo gatto sta uscendo, potresti aver notato che il gatto mangiava erba regolarmente e poteva vomitare poco dopo. Lascia che ti spieghi, se il tuo gatto vomita non è che sia malato, semplicemente una questione di digestione.

In questo modo, il tuo gatto si purifica e aiuta il suo transito. D’altra parte, se non ha accesso all’esterno, il tuo gatto cerca di spurgarsi e trovare il verde, e questo dalle tue piante.

Inoltre, a seconda della dieta del tuo gatto, potrebbe non consumare abbastanza fibra. Il gatto è un carnivoro puro, che ha ancora bisogno di cibi ricchi di fibre. Cercherà di superare questa mancanza nelle sue crocchette andando alle tue piante verdi. Questa ricerca di nutrienti è quindi naturale e normale.

Infine, è possibile che il tuo gatto sia stressato o annoiato! E sì, proprio come noi umani, il gatto può sentirsi stressato e annoiato. Piuttosto sorprendente per un animale che dorme la maggior parte della giornata!

Tuttavia, se il tuo gatto è stressato, qualcosa non va. Un altro animale della tua famiglia che martiri il tuo gatto, una sensazione di abbandono da parte tua, una seccatura e una mancanza di stimoli (alberi di gatto, giocattoli …) possono portare il tuo gatto a danneggiare le tue piante per attirare la tua attenzione dove limitare la noia.  

Ora che sai perché il tuo gatto rischia di rovinare le tue piante, affrontiamo la domanda tanto attesa.
 

Come impedire al tuo gatto di mangiare le tue piante?

 
In primo luogo, per rimediare alla necessità di eliminare il tuo gatto, puoi entrare nel negozio di animali o anche nei supermercati . Molto utile per i gatti indoor, permetterà al tuo gatto di ottenere un aiuto digestivo.

Pertanto, se il tuo gatto è carente di cibo, come notato sopra, l’ attenuerà anche la sua mancanza di fibre. Catnip ha quindi diversi vantaggi per impedire al tuo gatto di attaccare le tue piante.

D’altra parte, se il tuo gatto attacca le tue piante dalla noia, sarà necessario procedere diversamente.

Per prima cosa, non esitare a comprare giochi per il tuo gatto. Grattando, il giocattolo delizierà il tuo gatto e gli permetterà di non pensare alle tue piante.

Quindi mettere dei sassolini nel vaso impedirà al tuo gatto di grattarsi. Inoltre, bucce di pepe o di agrumi ti aiuteranno a tenere lontano il tuo animale. In effetti, il forte odore che emette questi alimenti respingerà il tuo gatto dalle tue piante.

Una mancanza di fibre, un bisogno di essere spurgato, la noia o lo stress, il fatto di mangiare piante è caratterizzato da molte ragioni. D’ora in poi, hai tutte le soluzioni per impedire al tuo gattino di attaccare le tue piante d’appartamento. Ora sai come determinare i bisogni del tuo gatto e sapere di cosa ha bisogno.

Infine, è importante ricordare che alcune piante sono tossiche per i gatti. Ad esempio, il giglio, la cipolla , l’aglio, il rododendro o il ciclamino possono essere pericolosi per il tuo gatto.