Preparazione per la nascita dei gattini

Spread the love

Il tuo gattino in gravidanza inizierà a cercare un posto dove partorire intorno alla settima settimana di gravidanza. Se normalmente la lasci uscire, ora è un buon momento per tenerla in casa in modo che non cerchi un parto all’esterno.

I gattini nati da un parto all’aperto sono vulnerabili ai predatori e ad altri pericoli (inoltre perdi tutto il divertimento di vedere i gattini appena nati!).

Dovresti anche fare attenzione a non lasciare che il tuo in gravidanza inizi a preparare un nido in luoghi che non desideri, come un cassetto aperto con i tuoi maglioni preferiti o una pila di biancheria pulita!

Il posto più sicuro durante le fasi successive della gravidanza e della nascita del gatto è all’interno dell’abitazione.

Per aiutare a rendere il processo più facile per il tuo gatto (e te stesso) dovrai preparare un posto ideale per lei per dare alla luce i suoi cuccioli appena nati.

Preparare una scatola per la gattina

La box Kittening significa solo un recinto di qualche tipo (potrebbe anche essere un cesto della biancheria) perché il tuo gatto possa dare alla luce i suoi gattini. Viene anche chiamatadovesse  “scatola del parto”.

Puoi trovare scatole speciali per il parto di micetti in alcuni negozi di articoli per animali domestici, ma qualcosa di preparato in casa andrà altrettanto bene.

Una scatola di cartone funziona alla grande perché è poco costosa e puoi smaltirla facilmente quando non ne avrai più bisogno o se si dovesse sporcare.

Ecco i passaggi per preparare correttamente una scatola di parto fatta in casa.

  1. Trova tre o quattro scatole di cartone pulite di medie dimensioni.
  2. Verificare la presenza di punti metallici o altri oggetti taglienti o pericolosi e assicurarsi che le scatole non siano state utilizzate per l’imballaggio di sostanze nocive.
  3. I lembi superiori delle scatole dovrebbero essere in grado di piegarsi liberamente per offrire al tuo gatto un po ‘di privacy.
  4. Pratica due buchi in ogni scatola. Un buco dovrebbe essere sul lato ed essere abbastanza grande tale da consentire al gatto in gravidanza un facile accesso. L’altro buco dovrebbe essere più piccolo per consentirti di osservare il gatto durante e dopo il travaglio e dopo. 
  5.  Aggiungi un rivestimento confortevole (vedi sotto).

Il tuo gatto alla fine userà solo una scatola per le nascite reali, ma dovrai metterne tre o quattro in posizioni diverse per consentire al tuo gattino di scegliere il suo posto preferito. Averli in luoghi diversi renderà più probabile che la futura mamma non partorisca in luoghi a te non graditi.

Fodera per la scatola di Kittening

Alcuni asciugamani da cucina morbidi e puliti sono il letto ideale per la scatola del tuo gatto in gravidanza. Accartocciarli e posizionali sul fondo del recinto. 

Anche se potrebbe sembrare più pratico, non utilizzare carta da giornale nella scatola in quanto contiene inchiostro da stampa con solventi chimici che possono influenzare negativamente la salute del tuo gatto, e in particolare la salute dei suoi cuccioli.

Se non si dispone di asciugamani di ricambio, è possibile utilizzare anche una carta bianca, spessa e morbida accartocciandola per formare un letto morbido e confortevole.

Posizionamento delle scatole di Kittening

Puoi provare a posizionare le scatole in posti desiderabili sia per te che per la futura mamma. Quindi il posto migliore per il box dei gattini è un luogo caldo e privo di correnti d’aria fuori dalla vista e dal suono delle attività domestiche.

Naturalmente, questi sono solo suggerimenti che fai al tuo felino in stato di gravidanza. Posizionare le tre o quattro scatole in luoghi diversi le offre più opzioni e le consente di decidere quale preferisce.

Puoi provare a convincere il tuo gatto a scegliere il posto che preferisci, dimostrandole che la scatola che le proponi rappresenta l’ideale per il suo parto. Cerca di attirarla dentro la scatola magari con qualche leccornia, per dimostrarle quanto è comoda e soffice. Mostrale come può avere la sua privacy con i lembi superiori ripiegati.

Ancora una volta, se il tuo gatto rifiuta i tuoi punti prescelti, lascia che scelga la sua location, ma fai attenzione a mantenere assolutamente inaccessibili le posizioni che non vorresti che lei utilizzasse.