Migliori razze di gatti ipoallergenici

Spread the love

Che ci crediate o meno, non è in realtà il pelo di cui la maggior parte delle persone è allergico, ma le proteine ​​secrete dalla pelle (proteina Fel1) e presenti nella saliva del (proteina Fel d4). Di seguito osserveremo varie razze di gatti ipoallergenici ed il perché sembrano essere più adatte per persone con allergie apportate da questi animali.

Sphynx

Il gatto Sphynx è famoso per essere senza peli, ciò gli conferisce un aspetto unico, ma necessità anche di cure speciali. Se soffri di allergie, un gatto Sphynx potrebbe essere il micio perfetto per te. Questo perché le proteine ​​allergeniche nella saliva del gatto non possono rimanere intrappolate in una pelliccia del Sphynx, essendone sprovvisti.

Cornish Rex

La maggior parte della pelliccia del gatto è disposta su 3 strati; un pelo di “guardia” in alto, peli medi e peli in basso . Il Cornish Rex possiede solo il fondo inferiore del manto peloso, il che significa che sono meno morbidi al tatto ma sono provvisti di molto meno pelo rispetto ad altre razze. Ciò significa che perdono molto meno pelo e quindi sono meno propensi a causare una reazione allergica.

Devon Rex

Il Devon Rex ha lo stesso tipo di mantello del Cornish Rex e possiede solo i morbidi peli che costituiscono la maggior parte dei sottopiedi del gatto.  Il Devon Rex ha ancora meno pelo rispetto al Cornish Rex e ne perde, quindi,  pochissimo. Come per il Cornish Rex, pertanto, questa razza risulta meno propensa a causare una reazione allergica.

Orientale

Gli Shorthair orientali hanno un mantello poco folto, corto e fine. Per ottenere i migliori risultati è necessario spazzolare regolarmente il tuo orientale per aiutarlo a rimuovere i peli sciolti e quindi ridurre ulteriormente la quantità di pelo perso.

Russian Blue

 

I Russian Blues non hanno alcuna qualità speciale del mantello che li rende ipoallergenici, ma producono meno Feld1 – la proteina che i gatti secernono dalla loro pelle a cui sono allergici molte persone.

Balinese

Le tendenze ipoallergeniche dei gatti balinesi seguono lo stesso principio del blu russo – la loro pelle produce meno Fel d1, il che significa che hanno meno probabilità di provocare una reazione allergica.

Siberian

Questo può sorprenderti … Quando vedi un siberiano con il suo bellissimo mantello lungo può essere facile pensare che questa razza di gatto sarà un incubo per chi soffre di allergie. Tuttavia, come il blu russo e il balinese, la pelle del siberiano produce meno Fel d1 rispetto alla maggior parte delle altre razze quindi è da considerare ipoallergenica.